Magdalene: preti pedofili e suore assassine

Posted on 16 marzo 2010


Non voglio negare che siano capitati e ancora capiteranno fatti incresciosi negli istititui educativi religiosi. Ecco, magari negherei che capitino in chissà quali misure e proporzioni, anzi vivaiddio le cifre sono minime. Di certo il papa non approva e gli ultimi anni lo hanno dimostrato senza ombra di dubbio.

Ma allora, perchè il film Magdalene, che voleva denunciare la crudeltà di un istituto di suore verso le educande, ha avuto bisogno di rifarsi a una storia vera, sì, ma accaduta in un collegio non religioso?

Misteri del cinema…

Nel settembre del 2007 un giornalista del «Mail on Sunday», Hermann Kelly, ha pubblicato un libro-inchiesta, Kathy’s real story, nel quale si dimostra che i fatti raccontati dalla O’Beirne sono veri, sì, ma accaduti altrove e non nella casa di rieducazione delle suore.

Posted in: chiesa, cinema