Kenya. Bruciano streghe: mancava l’Inquisizione.

Posted on 18 aprile 2010



I
roghi di streghe kenyani ci offrono uno spunto di riflessione sull’Africa di ieri e di domani.

Gruppi di uomini, armati di bastoni, sono andati casa per casa alla ricerca dei presunti stregoni. Una volta scovati, sono stati picchiati dalla folla esaltata ed eccitata e, dopo essere state cosparsi di benzina, accesi come fiammiferi.

Ci fosse stata l’Inquisizione, quella cattolica, avremmo tratte salve queste povere donne. Perché dove arrivava l’inquisitore, si avviava il processo, si sedava la folla, si scagionavano le innocenti imputate. Di norma.