Terrorismo di sinistra o politica del terrore di destra?

Posted on 14 gennaio 2011


Ci sono solo tre casi al mondo in cui un atto di pura e gratuita violenza contro altri – in sè del tutto inescusabile, irrazionale e deplorevole, condannato all’unanimità da terzi e sconcertante per tutti i sani –  possa essere giustificato e anzi difeso quale atto, rispettivamente, di amore, di giustizia, di pace.

I casi sono:

una sala registrazioni di filmografia pornografica (amore);

l’ennesimo processo a Berlusconi (giustizia);

il dispiego militare israeliano (pace).

Posted in: politica