Il Big Bang prova l’esistenza dell’uomo?

Posted on 17 gennaio 2011


Secondo l’ultimo Hawking l’universo è un meraviglioso capolavoro ma al contempo è la negazione dell’esistenza di Dio. Credete sia una constatazione paradossale? Prima di dirlo, provate voi a credere nell’esistenza di Dio dopo che vostra moglie offre al ludibrio del mondo intero il resoconto delle vostre fami sessuali con infermiere e non, con tanto di botte al seguito.

Una lista di studiosi fisicamente meno lesionati e sessualmente più appagati – nonostante tra di essi ci siano ebrei e puritani – tenta la via opposta: dimostrare che le leggi fisiche inducano all’esistenza di Dio  (QUI su Zenit)

Sono problemi di massima; già, perchè è più facile che ci imbattiamo in quielle cose spicciole che si chiamano Mirafiori, Kim Jong II, Unfpa, Singer, DIG, Ruby, BUFO, Sidi Bishr, Mancuso, Hefner, Nvd.

Mah, io inizio a chiedermi se Dio sia impacciato come noi quando cerca di dimostrare la bontà della nostra esistenza.

Posted in: crisi