E’ iniziato il martirio nero

Posted on 18 ottobre 2013


Dopo gli FFI caduti in miseria, è la volta di tante piccole e più inoffensive teste che vanno capitombolando di qua o di là. Il tutto mentre Scalfari si giuggiola.

A un gruppo di amici presi di mira dalle ridicole e insignificanti – ma predominanti – lobby degli sciattolici para-curiali, ho dato (e pubblico) questo suggerimento.

Resistete fino all’espulsione, sarà il vostro martirio. Dopo il martirio rosso fino al sangue, e quello bianco del sacrificio quotidiano, si prospetta un nuovo martirio di colore nero: quello causato dai preti (che pur di nero non si vestono più). Fate anche voi come Lanzetta e Siano. Lanzetta dato in pasto ai Wir Sind Kirche, e Siano mandato laddove un tribale prezzolato qualsiasi potrà svolgere impunito il compito che la Massoneria italiana era più impacciata nel portare a termine.

Il caso Lanzetta e Siano, per intenderci è QUESTO QUI.

Che è come dire – uso un esempio chiaro a sinistra –  che prendevamo Martini e gli dicevamo di lasciar stare il Biblicum e la Lectio, e di andare invece a vendere i Paperinik negli ospizi di Avellino.